Statue-Polistirolo, Robot scultore e scanner 3D - Profili-decorativi e Cornici-Polistirolo

Immagine raffigurante il Logo IT-Polistirolo
Cornici-Polistirolo-FAVICON
Vai ai contenuti

Statue-Polistirolo, Robot scultore e scanner 3D

PRODOTTI > Statue Polistirolo
STATUE-POLISTIROLO, FREGI, MENSOLE E MANUFTTI COMPLESSI IN POLISTIRENE FRESATO
TUTTO POSSIBILE GRAZIE ALLA SCANSIONE 3D E ALROBOT ANTROPOMORFO

it-polistirolo riproduce "tal quali" statue in polistirolo, sculture e figure geometriche complesse grazie alla stazione mobile per scansioni Laser "Scanner-3D" e Robot-Antropomorfo

La "Prototipizzazione con Robot-Scultore mediante Scansione 3D Laser-scanner" per la realizzazione di Statue, fregi, mensole e frontoni-in-polistirolo nobilitato

Immagine raffigurante Robot-Scultore in azone della itpolistirolo.it
Immagine raffigurante la stazione Robot-Scultore in azone della itpolistirolo.it

Grazie all'abbinamento dello Scanner laser 3D a macchinari di ultima generazione quali il Robot-Antropomorfo (anche chiamato Robot-Scultore) e figure prefessionali specifiche it-polistirolo è in grado di replicare una una innumerevole quantità di decori per facciate a cominciare dagli antichi fregi posti a coronamento di efifici o aperture, a statue in polistirolo resinato, sculture e riproduzioni architettoniche utili al restauro-di-facciate-storiche.
Le imprese edili  o artigiani impegnati nel restauro di facciate antiche, troveranno in it-polistirolo, un valido alleato capace di eseguire scansioni mobili direttamente in cantiere mediante l'utilizzo di sofisticati laser scanner-3D, capaci di replicare tal quale, solidi in scala 1:1 contribuendo in tal modo a fornire tutto quanto necessario ad un perfetto restauro di edifici storici ammalorati o alla riprodurre di solidi dalle forme geometriche complesse.

Sfruttata sempre di più in campo medico, in special modo nel settore odontoiatrico, la scansione 3D e, conseguentemente, la stampa tridimensionale di solidi a geometrie complesse, è oggi impiegata a buon profitto in molti campi e non solo, come più facile si possa pensare, in quello industriale.
Il suo largo utilizzo nella realizzazione di modelli solidi a geometrie complesse infatti è entrato anche in ambito artigianale ove assistiamo ad un incremento di categorie aziendali che necessita di servizi resi possibili da questa innovativa tecnologia capace cioè di generare scansioni tridimensionali di alta precisione.

Apparentemente di facile utilizzo, il software di modellazione tridimensionale, consente di convertire una grande quantità di immagini rilevate dalle luci strutturate emesse dallo stumento laser-scanner-3D in un unico disegno tecnico estremamente preciso generando un "file" contenete tutte le informazioni necessarie affinchè una Stampante 3D o un Robot-Antropomorfo, possano ricostruirne i contorni mediante fresatura dettagliata di blocchi di polistirolo i quli verranno successivamente sottoposti a specifiche procedure di nobilitazione tali da rendere gli oggetti resistenti agli agenti atmosferici e allo scorrere del tempo.
Immagine raffigurante il Robot-Scultore-it-polistirolo in esecuzione
L'innovativo sistema di acquisizione mobile di solidi dalle forme complesse ed irregolari trova perciò largo utilizzo in campo edilizio in quanto capace di riprodurre fedelmente statue in polistirolo o decori ammalorati evitando qualsiasi contatto con gli stessi.
E' grazie alla tecnologia conosciuta come "nuvole di punti" che lo scanneer 3D riesce a riprodurre la configurazione delle superfici. Oggi il laser-scanner-3D è il metodo che, più di ogni altro, produce un successo significativo nella riprogettazione architettonica e per questo impiegato anche nel settore edilizio.

Grazie al processo professionale di apprendimento dati fornito dalle "nuvole di punti" prodotte dai Laser-Scanner-3D, alla velocità di acquisizione, alla possibilitò di rilevare le superfici a 360°, alla semplicità di utilizzo, alla maneggiabilità e alla quantità di informazioni in grado di raccogliere, lo strumento di acquisizione Laser-3D,  permette la misurazione nano millimetrica di strutture complesse e ricche di minuzie quali, ad esempio, statue o manufatti antichi.
Immagine raffigurante il lavoro di scansione 3D di elementi architettonici per la realizzazione di manufatti "al vero"
Ma non tutto il lavoro è svolto dallo strumento di acquisizione infatti, specialmente nella analisi di sagome e decorazioni antiche e degradate dallo scorrere del tempo, i flles prodotti dallo strumento non sono "bastanti" o sufficienti ai fini della successiva riproduzione in "fedeltà".

La sola scansione, infatti, molto spesso, non è sufficiente e risulta essere incompleta. I file così estrapolati con ogni probabilità dovranno essere verificati, riprogettati, assemblati e/o uniti.
Compito questo affidato al tecnico progettista della it-polistirolo o una figura professionale specifica che comunque è in  possesso delle competenze specifiche e quindi in grado di eliminare imperfezioni, modificare, togliere, aggiungere e unire le parti mancanti. Insomma il contributo di un un "manipolatore di files" è determinante ai fini del completamento dell'opera.
Solo dopo tale intervento il file potrà essere affidato ad un programma di conversione in linguaggio macchina ed essere così reso "esecutivo" e fruibile dalle macchine stampanti quale il Robot-Scultore o Robot-Antropomorfo o  Stampanti Tridimensionali.
Immagine raffigurante il lavoro svolto dal progettista per il completamento del files prodotti dalla scansione 3D per la realizzazione di una Statua-in-polistirolo
Immagine raffigurante il Robot-Scultore-TESTA-RE-it-polistirolo in esecuzione
Immagine raffigurante il Robot-Scultore-TESTA-RE-it-polistirolo in esecuzione
Immagine raffigurante il Robot-Scultore-Simulazione-it-polistirolo in esecuzione
Torna ai contenuti